Claudio, incontro a La Spezia - Basilicata Trasgressiva

Claudio, incontro a La Spezia - Basilicata Trasgressiva

Mi chiamo Claudio e sono un uomo di 34 anni, sono nato a Novara, ma vivo a La Spezia,

dove sono sposato con una donna di 38 anni.

Conosciuta quando ero ragazzo, a 22 anni, fu lei a introdurmi ai piaceri del sesso e da allora

le mie domande e la mia ricerca sul piacere non si è mai fermata.

Bravissima a fare pompini e con un fisico da vera modella, non ha mai disgustato il provare nuovi

giochi, infatti abbiamo da sempre giocato con sex toy acquistati in sexy shop, ci siamo spesso

divertiti in alcuni club di scambisti, anche se non abbiamo mai raggiunto un feeling tale da poterci

inoltrare in un vero e proprio scambio.

Penso di aver raggiunto la mia consapevolezza sessuale, circa una settimana fa ed è per questo che

sono qui a raccontarvi la mia storia di vita.

Nella sexy community di questo sito, ho avuto modo di poter conoscere un uomo di La Spezia che era

alla ricerca di incontri.

Consapevole del fatto che la community è qualcosa di eccezionale, pensavo sul momento che si

trattasse di uno scherzo.

So che ci sono persone alla ricerca di incontri con una trans o una trav, ma non avrei mai

immaginato che la mia prima esperienza al di fuori del matrimonio, avvenisse con un uomo, sposato

come me, con una grande esperienza di incontri a La Spezia.

Riservatissimo, massima discrezione e privacy, furono le prime tre regole che mi disse ancora prima

di potermi dire che aveva 49 anni e che era sposato

Lo sono anche io, figuriamoci, anzi, il fatto che sottolineasse la cosa con così tanta importanza,

mi garantiva una certa garanzia che non ci sarebbe stati problemi da entrambe le parti.

Come diceva un mio amico :

"Farsi fare un pompino è una cosa che non si nega a nessuno".

Fu la sua prima proposta di incontro:

"Ci vediamo, prendiamo un caffè, facciamo due chiacchiere e, se scatta il feeling, ti faccio un

pompino..poi vediamo come andrà..decidiamo sul momento, magari mi fermo al pompino, magari ti

piace e mi scopi...non mi piace dare le cose per scontato".

Lui si chiama Massimiliano ed è un vero figo e questa era la sua premessa....la realtà non è andata

così, visto che come sono arrivato a casa sua, era già nudo e in ginocchio e mentre mi guardava mi

diceva:

"Adesso tiratelo fuori e sbattimelo in bocca".

Cosa avrei potuto fare?

Mi avvicino e glielo infilo in bocca...wow...una gran bel pompino, mi viene subito duro e non faccio

in tempo a cominciare a godermelo, che lui si gira, se lo impunta nel culo e se lo lascia scivolare

dentro...mai sentito un culo così vellutato.

Ho passato un' ora a stantuffargli il culo, sculacciandolo e facendo urlare di piacere...

Questo solamente per dirvi che ci ho messo più di 30 anni per poter trovare il giusto equilibrio e

scorprire che alla fine il sesso è sesso e che l' importante è godere.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI